WhatsApp Image 2021-10-07 at 10.25.06

“ABRUZZO SEGRETO”
Capodanno 2022 nel Parco Nazionale del Gran Sasso e sul Sirente-Velino
(30 e 31 Dic, 1 e 2 Gen)

A partire da 320,00

In Abruzzo alla scoperta d’ itinerari inconsueti.

PUOI SCEGLIERE ANCHE DI PARTIRE IL 31, ELIMINANDO IL PRIMO GIORNO, IN QUESTO CASO IL COSTO DEL VIAGGIO SARA’ DI: 320 euro

Sono anni che vi portiamo in Abruzzo, in tutte le stagioni, ma per il prossimo ponte di Capodanno abbiamo elaborato un programma alla scoperta di angoli ancora poco battuti e con qualche chicca imperdibile.

La formula è sempre la stessa: la mattina in natura e quando fa buio ci visitiamo i borghi più belli d’Italia

ULTIMI POSTI!

OFFERTA SPECIALE!


SE PRENOTI CON UN GRUPPO DI
ALMENO 4 PERSONE
AVRETE TUTTI UNO
SCONTO DI 30 EURO A TESTA
SULLA QUOTA INDIVIDUALE

 

(Prima di prenotare leggi attentamente programma e modalità di prenotazione qui sotto nelle sezioni PANORAMICA e DETTAGLI

PREZZO SCONTATO PER CHI PRENOTA ENTRO IL 15 NOVEMBRE

GLI SPOSTAMENTI DOVRANNO ESSERE EFFETTUATI TUTTI CON MEZZI PRIVATI PERSONALI

 

 

Genere di Vacanza
  • Livello di difficoltà Rilassato
  • Dimensioni Gruppo Min partecipanti
    20

“ABRUZZO SEGRETO”
Capodanno 2022 nel Parco Nazionale del Gran Sasso e sul Sirente-Velino
(30 e 31 Dic, 1 e 2 Gen)

Una montagna con scorci naturalistici  affascinanti in tutte le stagioni e con tante storie da raccontare, borghi tra i più belli d’Italia e una gastronomia sopraffina.

(Prima di prenotare leggi attentamente programma e modalità di prenotazione qui sotto nelle sezioni PANORAMICA e DETTAGLI

SICUREZZA COVID: Per permettere a tutti di vivere in relax il viaggio, dovendo condividere spazi comuni come le stanze dell’ostello, le cene al chiuso, incluso il CENONE (che cucineremo tutti insieme), i partecipanti dovranno essere vaccinati. Poichè non sarà possibile effettuare tamponi durante il viaggio, non possiamo ritenere validi Green Pass ottenuti tramite tampone che andrebbero rinnovati ogni 48 ore, l’unica soluzione resta l’attestato di vaccinazione, chiederemo, inoltre, alla partenza, un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

I POSTI TOTALI SONO COMUNQUE LIMITATI, RAGGIUNTO IL NUMERO MASSIMO NON FAREMO ECCEZIONI E CHIUDEREMO LE PRENOTAZIONI.

IMPORTANTE: Al momento dell’iscrizione sul nostro sito pagherete un acconto pari al 25% della quota (a titolo di acconto ed iscrizione). Il saldo dovrà essere corrisposto entro l’8 Dicembre 2021. Chi effettuerà l’iscrizione dopo l’8 Dicembre dovrà versare l’intero importo della quota.  Qualora doveste annullare la vostra prenotazione  tra il 15 Novembre e l’8 Dicembre  tratterremo il 25% della quota individuale; annullando la prenotazione tra l’8 Dicembre e il  23 Dicembre  tratterremo l’80 % della quota individuale; annullando la prenotazione negli ultimi 7 giorni prima della partenza vi tratterremo il 100 % della quota versata.

COME CI S’ISCRIVE: una volta effettuata l’iscrizione tramite il form riceverete mail con contratto di viaggio e modalità di pagamento dell’acconto stesso che dovrà essere versato entro le 48 ore successive (in caso contrario annulleremo l’iscrizione).

(per accedere alla scontistica considereremo VALIDE solo le prenotazioni ultimate con versamento dell’acconto entro i tempi indicati)

ORGANIZAZZIONE TECNICA: AUTHENTICPUGLIATOURS S.R.L.S.

Cos'è incluso ed escluso nel pacchetto

Servizi inclusi nel tourServizi inclusi nel prezzo.

Servizi inclusi nell’offerta di 3 giorni:

  • 2 notti in ostello (camerate miste con letti multipli)
  • 1 cena in trattoria
  • colazioni (la spesa per la colazione è inclusa ma la preparazione è autogestita…)
  • Escursione in canoa sul Tirino
  • Trekking del 31 Dicembre : La Via della Lana e le Capanne in Pietra
  • Trekking del 2 Gennaio alle Pagliare di Tione e Fontecchio
  • Visita guidata alle Grotte di Stiffe (incluso il Biglietto)
  • Visita Guidata a Chiesa di San Pietro ad Oratorium
  • Accompagnatore turistico a seguito per tutto il viaggio
  • Guide Ambientali Escursionistiche certificate A.I.G.A.E per tutti i trekking
  • Organizzazione tecnica

Servizi inclusi nell’offerta di 4 giorni:

TUTTI I SERVIZI INCLUSI NELL’OFFERTA DI 3 GIORNI PIU’:

  • pernottamento in ostello nella notte del 30 Dicembre
  • Visita guidata al borgo di Aielli e all’osservatorio astronomico ( ovviamente questa seconda attività sarà possibile solo se no dovesse essere nuvoloso)
  • Escursione al borgo abbandonato di Sperone Vecchio
  • Cena del 30 Dicembre a base di cucina tipica abruzzese

 

 

What is not included in this tour?Servizi non inclusi nel prezzo.
  • viaggio di andata e ritorno e spostamenti interni effettuati durante i giorni di viaggio.
  • Pranzi a sacco
  • assicurazione infortuni OPZIONABILE (richiedetela al momento della prenotazione e vi informeremo sui costi)
  • Per la cena di capodanno faremo cassa comune (solitamente si spende una decina di euro a testa – euro più, euro meno)
  • In caso di neve i trekking diventeranno ciaspolate, questo vale sia per il 30 Dicembre che per il 2 Gennaio (in questo caso andranno aggiunti i costi di noleggio delle ciaspole: 10 euro per ciascuna attività su neve)

 

  1. Giorno 30 Dicembre (OPZIONALE) Sperone Vecchio e Aielli

    Partenza ore 6:30 in carovana, ritrovo a Trani, nel piazzale antistante la Stazione Ferroviaria.

    Raggiungeremo Pescìna per le ore 11:00

    Escursione al borgo abbandonato di Sperone Vecchio: alle porte del Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e
    Molise, sul “balcone più bello della Marsica”, con gli sguardi rivolti lì, dove un tempo c’era il lago del Fucino.

    Sperone Vecchio è un balcone naturale della Marsica, sentinella strategica sin dall’epoca della prima fortificazione romana. Del paese vecchio di Sperone oggi non restano che mura, tetti e stanze senza arredi. Abbandonata definitivamente dopo gli anni settanta per via dell’impervio isolamento che nei secoli era stato la sua fortuna, subì la sorte di chi non riesce a correre al passo coi tempi, spegnendosi lentamente negli anni.

    Pranzo a Sacco autogestito

    A fine trekking ripartenza in macchina per Aielli ( a 30 minuti di distanza)

    TOUR DEI MURALES + VISITA ALLA TORRE DELLE STELLE E OSSERVAZIONI ASTRONOMICHE

    Una guida locale ci accompagnerà in una passeggiata tra la natura e le strade del borgo per osservare in compagnia le opere d’arte che danno vita al nostro museo a cielo aperto. La passeggiata non si snoda soltanto tra l’arte e l’astronomia, ma vuole essere anche un’occasione per raccontare la storia di Aielli e della sua comunità che vuole scommettere sull’arte, sulla scienza e sulla bellezza per poter costruire un nuovo futuro in comune. Ogni murale è un’esperienza da vivere e una storia da raccontare e segna una tappa del percorso che sale dalla piazza del paese fino alla Torre delle Stelle, cuore pulsante di Borgo Universo. Al termine del tour si potrà visitare il museo del cielo all’interno della Torre e, nel caso di cielo sereno, si potrà osservare il Sole al telescopio.

    Al termine ci sposteremo a Bussi sul Tirino dove pernotteremo e ceneremo (45 minuti di macchina)

    Cena a base di piatti tipici abruzzesi che ci viene servita direttamente nella struttura che ci ospiterà

     

  2. Giorno 31 Dicembre trekking sulla

    Programma della giornata:
    Sveglia soft

    Ore 10:30 PARTENZA DEL TREKKING: LA VIA DELLA LANA: LE CAPANNE IN PIETRA

    Un paesaggio conteso, dissodato, convertito, plasmato, attraversato da migliaia di greggi per il commercio della lana. Cosa spingeva gli uomini del passato a vivere in questi luoghi impervi? Che legame avevano con la montagna? Domande alle quali cercheremo di dare una risposta.

    Un viaggio nei secoli alla riscoperta delle tradizioni, delle  storie dimenticate, di borghi incantati e di strutture pastorali immerse nel bosco. Le capanne in pietra di Villa Santa Lucia, uniche nel loro genere, ci accompagneranno per tutto il percorso.

    Imboccheremo il sentiero ai piedi del Monte Cappucciata. Giungeremo su Colle S. Nicola (1056 m) dove potremo ammirare i resti del Castelluccio, l’antico presidio longobardo. Godremo di viste spettacolari sulla vallata del Tirino e sui monti circostanti. La natura, che già si appresta a cambiare, ci riserverà sorprese a non finire!

    Pranzo a sacco autogestito

    Ore 14:00

    ESCURSIONE IN CANOA SUL TIRINO 
    Un’escursione in canoa sul Tirino, definito il fiume più bello d’Italia, è il modo migliore per rilassarsi con la mente e con il corpo. L’acqua cristallina, la vegetazione rigogliosa e la ricca fauna, vi accompagneranno su questo fantastico itinerario. Partendo dalla località San Martino, nel comune di Capestrano (AQ), è possibile risalire il fiume in prossimità delle sorgenti di Capo d’Acqua, dove viene offerta l’opportunità di suggestionarsi con un rigenerante bagno nelle fredde acque di questo splendido fiume.

    ore 17:00 inizio preparativi per il CENONE AUTOGESTITO DI CAPODANNO

    Ritorniamo alle vecchie tradizioni di Ciclomurgia: prepariamo insieme il Cenone di Capodanno, ovviamente avremmo a disposizione una cucina e una sala per la cena tutte nostre e, come ogni anno, il menù l’avremmo deciso insieme già prima della partenza (7 anni di esperienza in merito non s’improvvisano, chi non ha avuto ancora modo di sperimentare si fidi di noi…;)))

    Ovviamente il dopocena lo condiamo con brindisi e balli anche per la musica ci pensiamo noi, voi dovrete solo muovere il sedere!

     

     

  3. Giorno 1 Gennaio Le grotte di Stiffe e l'Aquila

    Programma:
    – Sveglia soft

    Ore 10:00: visita alla vicina San Pietro ad Oratorium:

    La chiesa di San Pietro ad Oratorium sorge nell’amena vallata del Tirino, a pochi passi dal fiume, circondata da una fitta vegetazione boschiva ai piedi delle basse propaggini sud-orientali del gruppo del Gran Sasso.
    E’ un posto dal fascino antico, uno scrigno di bellezza nascosta nella natura tutta da scoprire.

    Dopo la visita ci sposteremo all’Aquila per un giro ed un pranzo in libertà

    Da qui verso le 14:30 ci risposteremo per raggiungere le vicine Grotte di Stiffe:

    Queste  Grotte sono, tecnicamente parlando, una “risorgenza”, cioè il punto in cui un fiume torna alla luce dopo un tratto sotterraneo; nel caso di Stiffe questo punto è situato all’apice della forra che sovrasta il piccolo paese omonimo.
    La risorgenza di Stiffe è conosciuta da molti anni dagli abitanti del luogo, infatti esistono documenti che ne fanno risalire la conoscenza dei primi ambienti in tempi molto lontani. Proprio la presenza di un copioso corso d’acqua all’interno della grotta ha permesso, agli inizi del XX secolo, la costruzione di una centrale idroelettrica: alimentata dalle acque trasportate a valle per mezzo di una condotta forzata, di cui qualche tratto è ancora visibile in prossimità dell’ingresso, ed ha costituito fonte di energia sino alla sua distruzione avvenuta durante la seconda guerra mondiale.

    A seguito della visita ci sposteremo verso il piccolo borgo di Poggio Picenze luogo in cui ceneremo.

    Dopo cena rientro in auto all’ostello di Bussi

  4. Giorno 2 Gennaio Trekking alle Pagliare di Tione e Fontecchio

    Sveglia checkout e transfer in località Fontecchio<br>

    Ore 10:00 : TREKKING ALLE PAGLIARE DI TIONE E DI FONTECCHIO
    Attraverso gli antichi insediamenti rurali delle Pagliare di Tione e Fontecchio, villaggi estivi che accoglievano gli agricoltori della valle per lo sfruttamento delle terre di montagna.
    Le Pagliare sono villaggi agresti di altura, veri e propri “paesi in miniatura”
    di casette in pietra, un’eccezionale testimonianza della cultura contadina della montagna abruzzese di un tempo. (pranzo a sacco autogestito)

    A fine trekking saluti e baci e tutti a casa

     

1) obbligatori gli scarponcini da trekking impermeabili;
2) borraccia (va bene anche una bottiglia d’acqua da un litro e mezzo);
3) zainetto piccolo per le escursioni giornaliere;
4) cappello di lana o pile e guanti;
5) abbigliamento da pioggia  [k-way e, se volete, pantaloni impermeabili] (speriamo non debba servire ma non si sa mai..)
6) Abbigliamento tecnico da  trekking o comunque sportivo, invernale a più strati, in modo che se dovesse fare caldo, intorno alle ore centrali della giornata, ci si può alleggerire facilmente (ma anche una giacca a vento pesante)
7) torcia elettrica (quella frontale, anche detta TICCA, è la più comoda e la trovate a Decathlon..)
8) Asciuga capelli.
X