fbpx
Riding a bike

Calabria Coast to Coast in E-Bike (bicicletta a pedalata assistita)
[25 e 26 Settembre]

A partire da 315,00

Due giorni di emozioni nella Calabria più vera, lontani dalle solite rotte turistiche.

Partiremo bagnando le ruote nel Mar Jonio per terminare il weekend lungo con un bagno nella dorata Costa Tirrenica di Tropea.

Tra i due bagni, 2 tappe a pedali con le nostre E-Bike nella natura selvaggia dell’interno calabrese tra boschi di castagno, faggete e oasi naturali.

INIZIA A VIAGGIARE CON LA MENTE LEGGENDO IL PROGRAMMA CON QUESTA COLONNA SONORA COME SOTTOFONDO:

 

 

Genere di Vacanza
  • Livello di difficoltà Moderato
    3/8
  • Dimensioni Gruppo Min partecipanti
    10

Calabria Coast to Coast in E-Bike (bicicletta a pedalata assistita)
[25 e 26 Settembre]

Due giorni di emozioni nella Calabria più vera, lontani dalle solite rotte turistiche.

Partiremo bagnando le ruote nel Mar Jonio per terminare il weekend lungo con un bagno nella dorata Costa Tirrenica di Pizzo Calabro e Tropea.

Tra i due bagni, 2 tappe a pedali con le nostre E-Bike nella natura selvaggia dell’interno calabrese,  tra boschi di castagno, faggete e oasi naturali.

PUR ESSENDO UN’ ATTIVITA’ A PEDALATA ASSISTITA, QUESTO ITINERARIO è ADATTO A PERSONE SPORTIVE.

AAA: quest’attività NON RIENTRA nel calendario Crowdfunding “Dai una Spinta a Ciclomurgia”

IMPORTANTE: Al momento dell’iscrizione sul nostro sito pagherete un acconto pari al 25% della quota (a titolo di acconto ed iscrizione). Il saldo dovrà essere corrisposto entro 45 giorni dalla partenza. Chi effettuerà l’iscrizione dopo dopo il 45esimo giorno prima della partenza dovrà versare l’intero importo della quota.  Qualora doveste annullare la vostra prenotazione entro 60 giorni  dalla partenza  restituiremo l’intera quota eccetto i costi del bonifico; annullando la prenotazione tra i 60 e i 45 giorni dalla partenza tratteremo il 25% della quota versata. Annullando l’iscrizione dopo il 45esimo giorno dalla partenza tratterremo l’80 % della quota; annullando la prenotazione negli ultimi 7 giorni prima della partenza  tratterremo il 100 % della quota versata. Qualora il viaggio dovesse essere annullato per restrizioni legate alla pandemia da COVID 19, restituiremo l’intero importo da voi versato.

Organizzazione tecnica: AUTHENTICPUGLIATOURS S.R.L.S.

Cos'è incluso ed escluso nel pacchetto

Servizi inclusi nel tourServizi inclusi nel prezzo.
  • Guida ambientale escursionistica (Certificata A.I.G.A.E.) a seguito
  • Logistica (transfer delle bici al punto di partenza , recupero delle stesse a fine tour)
  • transfer dei bagagli (pedalerete scarichi)
  • Supporto con van durante il percorso (il furgone di supporto non seguirà il gruppo per non rovinare l’atmosfera della pedalata ma sarà in ogni momento a nostra disposizione…basterà fare un fischio)
  • transfer a fine viaggio di tutti i pedalatori per il ritorno a Soverato
  • 1 cene
  • 1 pernotto in Agriturismo
  • 2 pic nic con prodotti tipici
  • Assicurazione RCT ( Responsabilità Civile Terzi)
  • Noleggio E-Bike
  • Organizzazione tecnica

 

What is not included in this tour?Servizi non inclusi nel prezzo.

Tutto ciò non specificato nella voce “servizi inclusi”

 

 

 

  1. Giorno1 (35 km totali) da Soverato a Monterosso Calabro

    Percorso prima tappa
    Partenza tra le palme e gli oleandri del Lungomare di Soverato per salire nell’interno e raggiungere il primo caratteristico  antico borgo della giornata: Petrizzi  da cui potremo godere del paesaggio panoramico sulle Preserre Calabre e rinfrescarci all’ombra del grande pioppo della piazza centrale in compagnia della ”menzalora” (poi scoprirete cos’è). Ripartiti sgambetteremo fino a San Vito sullo Jonio per  visitare la vecchia Filanda che tante storie ha da raccontare sul lavoro delle donne di questa terra in età proto-industriale. Proseguendo c’immergeremo nelle favolose faggete del Monte Cuppari che sustodiscono le nivere e la leggendaria ”Pietra della Fata”, per lanciarsi in discesa su un percorso panoramico  con vedute spettacolari sul lago Angitola e sul  Mar Tirreno e raggiungere l’arrivo di questa prima tappa: l’affascinante borgo  di Monterosso Calabro con con i suoi palazzi nobiliari e i vicoli della Capana, dall’monima Torre.

    Pernottamento e Cena in agriturismo

    CARATTERISTICHE DEL PERCORSO:

    Lunghezza tappa 1: 35 km circa

    Quota massima: 1000 m slm

    Dislivello in salita: 1695 m

    Dislivello in discesa: 1412 m

    Fondo:  40 % asfalto e 60% sterrato

  2. Giorno 2 (19 km Pizzo Calabro e Tropea

    Percorso seconda tappa:

    Partiremo attraversando l’Oasi Naturale del WWF del Lago Angitola  che rappresenta una zona umida di importanza internazionale, tappa fondamentale di un’ importante rotta migratoria di uccelli, tra cui l’Airone Cenerino che è anche simbolo del Parco Naturale Regionale delle Serre.

    Scendere  verso Pizzo Calabro vi riempirà ancor di più il cuore di gioia, pensate che quando il cielo e terso da qui su potete vedere  non solo tutto il Golfo di Sant’ Eufemia e la Costa degli Dei con l’isola di Stromboli sullo sfondo ma anche  i monti dell’Orsomarso nel Parco Nazionale del Pollino.

    Arrivati nella stupenda Pizzo scenderemo fin giù alla spiaggia per ”bagnar le ruote nel Tirreno”. Lasciate le bici ci godremo a piedi il centro storico di Pizzo Calabro con l’affascinante Castello Aragonese, i vicoli, le antiche chiese e gustandoci l’imperdibile gelato nella piazza centrale del paese.

    Proseguiremo la pedalata fino alla stupenda Tropea che ci accoglierà con la vista del famosissimo Santuario di Santa Maria dell’Isola e sullo sfondo, nel mare, le Isole Eolie. Passeggeremo nel vicoli del suo centro storico e concluderemo la due giorni con un pomeriggio a mare, prima di rientrare in van privato a Soverato.

    CARATTERISTICHE DEL PERCORSO:

    Lunghezza tappa 1: 47 km circa (gran parte in discesa e in piano)

    Quota massima: 352 m slm

    Dislivello in salita: 585 m

    Dislivello in discesa: 864 m

    Fondo:  70 % asfalto e 30% sterrato

  • Vestitevi con abbigliamento sportivo… evitate jeans, sono scomodissimi;
  • munitevi di k-way e maglietta di ricambio…non si sa mai…;
  • Pantaloncini da ciclista, quelli col fondino imbottito!
  • cappellino;
  • un piccolo zainetto, per trasportare acqua e cibo;
  • Una buona scorta d’acqua;
  • un paio di occhiali da sole può evitare lo spiacevole inconveniente di insetti negli occhi in discesa.
X