fbpx
41951350_2135706389978427_440722232218484736_o

CICLOMURGIA AL GIRO D’ITALIA!!

TAPPA NUMERO 9

Weekend nel Parco Nazionale del Gargano tra Foresta e Mare
(16/17 Maggio)

135,00

Lo sai che quest’anno la nona tappa del Giro D’Italia è Giovinazzo – Vieste??

Come ogni anno non ci facciamo sfuggire l’occasione di pedalare insieme e goderci l’arrivo a tutta velocità di questo grande evento sportivo ma sopratutto popolare.

Vi proponiamo un programma a pedali di due giorni, un weekend tra “mari e monti” alla scoperta del Parco Nazionale del Gargano, foreste ombrose e spiagge incastonate tra alte scogliere bagnate da un mare limpidissimo, insomma ci faremo il nostro “Giro” e Domenica ci godremo la volata finale di quello Ufficiale!

13 POSTI DISPONIBILI!!

 

Genere di Vacanza
  • Livello di difficoltà Moderato
    3/8
  • Dimensioni Gruppo Min partecipanti
    7

CICLOMURGIA AL GIRO D’ITALIA!!

TAPPA NUMERO 9

Weekend nel Parco Nazionale del Gargano tra Foresta e Mare
(16/17 Maggio)

Vi proponiamo un weekend nel cuore del Parco Nazionale del Gargano alla scoperta della Foresta Umbra, della sua faggeta e di uno dei suoi angoli più selvaggi e suggestivi come l’affascinante Canyon del Torrente Romandato! E Domenica percorso lineare tutto in discesa fino al mare di Vieste dove ci immergeremo nell’atmosfera frizzante dell’arrivo di Tappa del Giro! 

Cos'è incluso ed escluso nel pacchetto

Servizi inclusi nel tourServizi inclusi nel prezzo.

 

  • Guida Ambientale Escursionistica a seguito e aiuto guida;
  • Utilizzo delle nostre biciclette (incluso il trasporto della bici sul Gargano);
  • Pernottamento in stanze triple, quadruple (possibile richiedere anche la doppia, previa verifica della disponibilità);
  • I due percorsi escursionistici  sono lineari, e non ad anello, pensati a posta per ridurre al massimo i dislivelli in salita;
  • Cena, colazione;
  • Assicurazione infortuni per le due escursioni in bicicletta;
  • Spese di carburante per il viaggio (andata e ritorno) [i partecipanti dovranno raggiungere Trani e poi ci si sposterà con il nostro furgone e con una nostra macchina, per questioni logistiche questa è la migliore soluzione…nel costo del weekend quindi sono incluse le spese di carburante andata e ritorno con i nostri mezzi]
  • Logistica

 

What is not included in this tour?Servizi non inclusi nel prezzo.

 

  • Pranzo a sacco del sabato e della domenica;
  • tutto ciò non incluso nella voce “servizi inclusi”.
  1. Giorno1 Sabato 15 Pomeriggio Foresta Umbra

    (escursione in bicicletta all’ombra della Foresta Umbra, in discesa verso il Torrente Romandato, il Canyon del Gargano)
    Incontro presso il Rifugio Sfilzi ore 13:00 al centro della Foresta Umbra, dove ceneremo, pernotteremo e da cui partiremo per una pedalata al fresco della faggeta per poi scendere in picchiata verso il Torrente Romandato (o Romondato), uno dei patrimoni naturalistici più rilevanti nel Gargano.
    Lungo 15 Km, si sviluppa nel territorio tra Vico del Gargano ed Ischitella.
    Al principio fu un antico fiume che, nel corso dei millenni, creò con la sua forza erosiva un bellissimo “Canyon”.
    Per questa ragione è stato denominato anche il “Canyon del Gargano” .
    Percorrendo l’ecosistema del torrente si può dedurre la storia geologica del Gargano.
    Nei pressi del Canyon sono stati infatti ritrovate numerose sculture litiche risalenti al periodo del Paleolitico infeiore; come gli strumenti formati su schegge di pietra (Clactoniano e Acheulano).
    In effetti le pareti rocciose del Romandato sono ricche di nodi di selce che, per la loro durezza, ai tempi che furono, risultarono senz’altro utili nella creazione di arnesi da lavoro.
    Un’altra particolarità di questo magnifico posto plasmato dalle mani benedette di madre natura è costituita dalla presenza di piccole sorgenti di acqua, tra le quali di maggior rilievo è ” l’acqua del confine” , una sorgente che attraverso la sua forza erosiva ha creato nel corso del tempo dei piccoli percorsi dove l’acqua scorre.
    Per finire, lungo il letto del torrente sono presenti anche parecchi materiali come sassi, massi e detriti vari.
    Ciò ci fa pensare che nel periodo di piena il flusso dell’acqua è parecchio impetuoso.
    Il Torrente Romandato è il luogo ideale per gli amanti della fotografia naturalistica, è il luogo ideale per fare un salto indietro nel tempo… è il luogo ideale per ritrovarsi a tu per tu con la Natura!!

    Cena a base di cucina locale nell’atmosfera unica della Foresta e pernottamento in Rifugio.

  2. Giorno2 Dalla Foresta al Mare di Vieste

    Sveglia, colazione e pedalata totalmente in discesa dal centro della Foresta Umbra, tutta su sterrato, nella natura più selvaggia, fino a Vieste dove ci immergeremo nell’atmosfera frizzante dell’arrivo di Tappa! 

    Rientro in serata

– Vestitevi con abbigliamento sportivo… evitate jeans,
sono scomodissimi;
– munitevi di k-way e maglietta di ricambio…non si sa mai…;
– se avete pantaloncini da ciclista, quelli col fondino imbottito, usateli!
– cappellino;
– un piccolo zainetto, per trasportare acqua e cibo;
– Una buona scorta d’acqua;
– un paio di occhiali da sole può evitare lo spiacevole inconveniente di insetti negli occhi in discesa.