fbpx

Weekend innevato nel Parco Nazionale del Pollino (24-25 Febbraio)

A partire da 100,00

LAST MINUTE!

E’ arrivata la neve…quella vera, e noi scappiamo a prenderla!

Avete mai avuto il piacere di vivere la montagna SELVAGGIA in Inverno, ricoperta da un manto di neve?

Che l’abbiate già fatto o no, noi vi offriamo la possibilità di riviverla o di sperimentarla per la prima volta…
Il Parco Nazionale del Pollino ci aspetta!!!

Se non siete convinti guardate la galleria di foto…..non avrete più dubbi!

PRENOTAZIONI ENTRO E NON OLTRE LUNEDì 19 FEBBRAIO

 SOLO 12 POSTI DISPONIBILI!
SE SABATO MATTINA LAVORATE, MA VOLETE PARTECIPARE,  POTETE RAGGIUNGERCI NEL POMERIGGIO CON UN VOSTRO MEZZO!!

 

 

  • Genere di Vacanza
  • Livello di difficoltà Moderato
    3/8
  • Dimensioni Gruppo Min partecipanti
    8
Tutto circa Weekend innevato nel Parco Nazionale del Pollino (24-25 Febbraio).

Attraverseremo immense foreste di  faggio, di castagno, di cerro coperti di neve e popolate dal lupo appenninico, dal capriolo, dall’aquila  reale, dal gufo nero, dal corvo imperiale, ci affacceremo su pianori  silenziosi e dormienti per godere dei vividi colori dei paesaggi del Pollino che, per chi non lo sappia, dal 2015 è divenuto patrimonio dell'UNESCO.

Livello di difficoltà: E (7 km circa su neve con ciaspole e 312 metri di dislivello positivo)

Partenza Sabato 24 Febbraio alle 09:00 dalla Stazione di Trani (ma se abitate tra Trani e Bari possiamo passarvi a prendere!)

SE SABATO MATTINA LAVORATE, MA VOLETE PARTECIPARE,  POTETE RAGGIUNGERCI NEL POMERIGGIO CON UN VOSTRO MEZZO!!

Rientro Domenica 25 Febbraio ore 20:30

Per chi non rientrerà nei primi 8 fortunati che potranno godere del posto nel mitico furgone 9 posti, la quota scenderà a 85 euro poichè verrà detratto il "contributo benzina"
Numero di posti limitato!! 12 POSTI!!
PRENOTAZIONI ENTRO E NON OLTRE LUNEDì 19 FEBBRAIO
Per prenotare occorre essere in regola con il tesseramento associativo Ra-Dici 2018, quindi se non sei ancora tesserato devi aggiungere alla quota il costo della tessera (tessera annuale 10 euro)

NOTA: in caso di condizioni meteo avverse l'itinerario della ciaspolata potrebbe subire variazioni.

 

 

Cos'è incluso ed escluso nel pacchetto
Servizi inclusi nel tourServizi inclusi nel prezzo.
  • Pernottamento in B&B con (camere miste da 2, 3 o 4 letti...predisporremo noi la divisione nelle stanze)
  • Guida Ambientale Escursionistica certificata A.I.G.A.E. a seguito sia per le attività del sabato che per quelle della domenica
  • Pranzo a sacco e colazione della domenica
  • Noleggio ciaspole e bastoncini
  • Ghette
  • Assicurazione
  • Contributo benzina (andate e ritorno)
Servizi non inclusi nel tour.Servizi non inclusi nel prezzo.

 

  • pranzo del sabato...possiamo farlo a sacco o fermarci in un posto super economico che conosciamo noi!
  • Cena del sabato (facciamo spesa e cuciniamo insieme...dalla nostra annuale esperienza 5 euro a testa di solito bastano)
  • tutto ciò non incluso nella voce "servizi inclusi"
  1. Day 1 San Severino Lucano

    Partenza Sabato 24 Febbraio alle 09:00 dalla Stazione di Trani (ma se abitate tra Trani e Bari possiamo passarvi a prendere!) Pit stop per la spesa e per pranzo in località che comunicheremo solo agli iscritti... Arrivo a Bosco Magnano ore 16:30 Sistemazione bagagli nel B&B Breve spostamento in macchina/furgone nella vicinissima San Severino Lucano. Passeggiata relax nel paese. Rientro al B&B per cena autogestita [facciamo la spesa insieme e cuciniamo insieme, il B&B ci mette a disposizione la cucina e ci prepara la brace per arrostire! Dalle precedenti edizioni possiamo dirvi che 5 euro a testa di cassa comune ci garantiranno un cenone luculliano!] La carne più buona del mondo la copriamo a San Severino!!(Per i vegetariani grigliamo verdure e cacio cavallo DOP).

  2. Day 2 Ciaspolata verso i Piani del Pollino

    Ore 8:00 trasferimento a Colle Impiso, punto di partenza della nostra ciaspolata. Attraverseremo immense foreste di  faggio, di castagno, di cerro coperti di neve e popolate dal lupo appenninico, dal capriolo, dall’aquila  reale, dal gufo nero, dal corvo imperiale, ci affacceremo su pianori  silenziosi e dormienti per godere dei vividi colori dei paesaggi del Pollino che, per chi non lo sappia, dal 2015 è divenuto patrimonio dell'UNESCO. Cercheremo di arrivare ai Piani del Pollino, ma questo dipenderà dalla quantità di neve, in ogni modo sarà uno spasso...i boschi del Pollino innevati sono un paesaggio da sogno.. Ritorno alle macchine per il tramonto.. Rientro a casa per le 22:00 circa

  • - Scarponcini da trekking serii (impermeabili e a prova di fango e neve);- Zainetto per l'escursione (non borse a tracolla) servirà a portare pranzo a sacco ed borraccia ed eventuali altri oggetti personali;- Torcia elettrica (anche quelle che si vendono ai negozi cinesi vanno bene, certo la ticchetta che si mette in fronte è la cosa più comoda, ma se dovete comprarla apposta fate prima a trovare un qualsiasi strumento elettrico che faccia luce..non il cellullare...ahaha);-  borraccia (potete usare anche semplice bottiglia di plastica da 1,5 litri);- sacchetto di plastica per rifiuti (se ve lo portate da casa evitiamo la caccia al sacchetto in loco);- Busta condominiale dei rifiuti (quelle nere spesse, se volete divertirvi sulla neve creando artigianalmente uno slittino improvvisato);- Fettuccia, insomma, due o tre pezzi di cordino sottile (potrebbe servire per legare allo zaino le ciaspole, li dove si può camminare più agevolmente senza di esse..);- guanti (impermeabili se volete divertirvi con la neve);- cappello di lana;- Pantaloni da trekking invernali (o pantalone più leggero con calzamaglia da sotto);

    - Giacca a vento seria;

    -  kway (o poncho);

    - pile o felpa calda (vestitevi a cipolla così se dovesse far caldo vi alleggerite facilmente)

    - non è essenziale, ma vi consigliamo la MAGLIA TERMICA (non ingombra e vi tiene veramente caldi (anche questa la trovare a Decathlon);

    - LE GHETTE VE LE DIAMO NOI!!